Comunicazione sociale: il laboratorio di web radio

Laboratorio con ragazzi e studenti per la comunicazione sociale attraverso web radio

Tra i laboratori in aula proposti all’interno del progetto #Liberailfuturo, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, v’è un modulo incentrato sulle web-radio che ha lo scopo di offrire a ragazzi e ragazze una panoramica sulla comunicazione sociale in opposizione a quella commerciale cui siamo solitamente esposti.

Gli operatori hanno avviato le attività definendo ed elencando gli hobby e gli interessi di ciascuno studente, per poter poi suddividere la classe in gruppi operativi. Una volta spiegati i principi delle web radio basate sulla comunicazione sociale, ciascun gruppo ha operato come una vera e propria redazione radiofonica, interessandosi di una specifica tematica inchiesta, ambiente, sport, moda e costume, videogiochi e nuove tecnologie, recensioni e scegliendo in autonomia un titolo per il proprio format.

Il passo successivo è stato quello di pianificare ben 10 puntate, sviluppando una scaletta basata sul clock radiofonico - ovvero sulla suddivisione oraria di ciascuna puntata del format. Ogni membro del gruppo si è dedicato a sviluppare una particolare parte della puntata, affinché ciascuno partecipasse attivamente al format avendo la stessa possibilità di espressione - in termini sia di tempi che di contenuti - di tutti gli altri.

Simulando la messa in onda di una vera e propria trasmissione radiofonica, ogni gruppo ha comunicato la propria tematica al resto della classe, la quale poteva poi proporre osservazioni o porre domande ai membri di quello specifico format. La responsività degli studenti conferma la validità dello strumento laboratoriale nel trasmettere i fondamenti della partecipazione civile e democratica ai processi di informazione mediatica, e le registrazioni dei format pensati da ragazzi e ragazze saranno il materiale di partenza degli approfondimenti che si terranno nei moduli di web-radio successivi.