Message in a box: il progetto Libera Il Futuro al Festival della Sostenibilità

Il progetto di Libera il Futuro al Festival della Sostenibilità a Roma.

Durante Fai la differenza, c'è... il Festival della Sostenibilità che si è svolto tra Settembre e Ottobre 2020, il progetto Libera Il Futuro è stato presente attraverso diverse iniziative. Una tra queste è stato lo spazio Fab/ Lab Point "Message in a box" nel centro commerciale Euroma2.

Il Festival della Sostenibilità si è proposto come un grande unico contenitore di tanti progetti consolidati o recenti come Libera il Futuro con l’obiettivo di diffondere, in un pubblico più eterogeneo possibile, per mezzo di attività educational e green, attraverso il gioco, lo spettacolo, l’arte, la narrazione, la musica, l’informazione e la didattica laboratoriale e formativa, l'innovazione digitale i concetti di “sviluppo sostenibile” in cui sono racchiusi l’equilibrio dinamico tra qualità dell’ambiente, sviluppo economico, equità sociale e dove solo la CULTURA può costituire il minimo comune denominatore che consente di integrare economia, società e ambiente per uno sviluppo sostenibile del pianeta.

Le operatrici oltre a presentare il Progetto di Libera Il Futuro durante il Festival al centro commerciale Euroma2, hanno gestito lo spazio Message in a box. Questo spazio è stato dedicato soprattutto ai bambini e ai loro messaggi sulla sostenibilità e sulla salvaguardia del nostro pianeta.

Infatti il Fab/Lab “Message in a box” è stato uno dei punti intrattenimento con la struttura “videobox” dove bambini, ragazzi e adulti hanno potuto esprimere pensieri, opinioni, idee o porre domande proprio sui contenuti dello sviluppo sostenibile e sulla tutela dell’ambiente.

Il tempo a disposizione per ogni messaggio era di 3 minuti. Tutti i video/messaggi sono stati montati in un’unica clip - sottotitolati in inglese - che è stata poi spedita a Greta Thunberg.

Inoltre i video/massaggi diventeranno una grande “installazione multimediale” che sarà realizzata per il Festival del 2021.

Un Festival all’insegna della sostenibilità che ha visto tra i suoi tanti protagonisti il progetto Libera il Futuro di Roma.